Cinque domande sull’Alfa-X: il treno proiettile più veloce del mondo

23/10/2019

Cinque domande sull’Alfa-X: il treno proiettile più veloce del mondo

La rinomata passione giapponese per la tecnologia ferroviaria all'avanguardia e il trasporto ad alta velocità è tornata a stupire l'industria ferroviaria con il lancio di un nuovissimo treno ad alta velocità chiamato Alfa-X.
La nuova Serie 956 Alfa-X è composta da dieci carrozze e può raggiungere velocità massime di 248 miglia orarie.
I treni Alfa-X, abbreviazione di "Advanced Labs for Frontline Activity in rail eXperimentation", in prova da maggio, dovrebbero diventare operativi nel 2030 una volta prolungata la linea Hokkaido Shinkansen – Sapporo, e trasportare passeggeri a velocità fino a 224 miglia orarie.
Si prevede che sarà una svolta per il trasporto ferroviario del paese, consentendo all'operatore JR East di collegare in circa tre ore le due città chiave di Tokyo e Sapporo, che distano quasi 700 miglia l'una dall'altra.
Il Giappone è un grande investitore in nuove tecnologie in una moltitudine di settori, ma i treni all'avanguardia e ad alta velocità sono alcuni dei prodotti di punta del paese. In particolare, i treni ad alta velocità sono diventati un simbolo della competenza tecnologica e della proverbiale puntualità del Giappone.

Sono anche un fattore chiave per la crescita economica e turistica, con solo il 20% del territorio giapponese abitabile, le città del paese sono densamente popolate e distribuite in un numero limitato di località.
I treni Bullet, in questo senso, sono stati fondamentali come mezzo per spostare rapidamente i pendolari tra le città e per collegare i centri più grandi alle zone rurali.
Anche il turismo ha tratto grande beneficio dai treni ad alta velocità, con ricerche che dimostrano che i visitatori sono più inclini a visitare luoghi remoti se sono facilmente raggiungibili in treno.
Gesa Industry è attenta ai nuovi trend tecnologici e sa quanto l’evoluzione, in questo settore, si evolve rapidamente. “Essere al passo con i tempi e riuscire ad operare anche in scenari prevedibili, è quanto la nostra Azienda si propone di fare”- afferma Gennaro Di Sarno, Amministratore unico della Società- “Con il reengineering dei processi aziendali abbiamo apportato un profondo cambiamento organizzativo e produttivo, la decisione di internalizzare e implementare molte delle attività di produzione e di progettazione , ci consente di collocarci su un mercato sempre più qualificato e più ampio nel settore rail”.

Categoria:

Post Correlati

Giugno 29, 2022
Progetti sostenibili e Green, l’importanza della qualità e della conoscenza al pubblico dell’attualità ferroviaria

L’attuale sviluppo di numerosi progetti sostenibili e green, che vedono una centralità dell’impiego di energia rinnovabile e del riuso dei materiali è divenuta una sfida per le aziende che guardano ai sistemi innovativi e compatibili con le esigenze di mobilità del nostro immediato futuro, al fine di migliorare in sicurezza, efficienza, affidabilità delle infrastrutture e […]

Read More
Giugno 29, 2022
L’importanza e l’attualità della qualità degli interiors di arredo treni

L’Italia è tra quelle realtà socioeconomiche che nella progettazione dei mezzi di trasporto pubblico e privato si caratterizza per qualità e alta prestazione dall’inizio degli anni Settanta. Al centro delle dinamiche aziendali possiamo riscontrare l’idea stessa della progettazione dei mezzi di trasporto pubblico come user centred, con l’obiettivo continuo di migliorare la qualità dell’utilizzo e […]

Read More
Giugno 29, 2022
Certificazioni e tracciabilità per la sicurezza della mobilità ferrotranviaria 

  Nel contesto economico meridionale ritroviamo aziende estremamente qualificate e che suscitano interesse sui mercati internazionali. L’alta specializzazione esclusiva e specifica del segmento ferrotranviario trova in Gesa Industry un valido partner economico che, nel corso degli anni ha saputo accompagnare tutti i progressi decisivi e fondamentali del settore ferroviario, ponendosi come partner dei più importanti […]

Read More
Luglio 25, 2021
Materiali compositi per treni più economici ed efficaci

I treni della metropolitana di Londra District Line hanno lanciato i primi treni di produzione dotati di porte leggere in alluminio composito a nido d'ape nel 1978. Dopo diverse decadi da questo primo passo, quali sono oggi i vantaggi nell’uso dei materiali compositi? Necessità di riduzione del peso nei veicoli ferroviari Le crescenti esigenze dei […]

Read More
crossmenuchevron-downchevron-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram